Dizionari Tecnico-Scientifici di Inglese - L'Angolo del Traduttore

Vai ai contenuti

Menu principale:

Dizionari Tecnico-Scientifici di Inglese

Quelli che seguono sono i più importanti dizionari tecnico-scientifici bilingui inglese-italiano-inglese disponibili nelle librerie italiane più rifornite.
La lista non intende essere completa. Si sono inoltre evitati quelli fuori catalogo o di minore importanza. Per i prezzi, fare riferimento al sito internet della casa editrice.

il nuovo Inglese Tecnico e Scientifico / L’Inglese Tecnico e Scientifico
Grande dizionario tecnico e scientifico inglese-italiano-inglese
a cura di Edigeo
Zanichelli


L’Inglese Tecnico e Scientifico è un dizionario che non può assolutamente mancare a quei traduttori e/o interpreti o più in generale a tutti quelle persone che lavorano con l’inglese e l’italiano in settori dove la lingua tecnica e/o scientifica è all’ordine del giorno.

È in assoluto il più completo dizionario tecnico-scientifico bilingue per quanto riguarda la lingua inglese-italiana (337 000 voci, 440 000 traducenti, 76 settori specialistici) e non teme confronti con nessuno di quelli pubblicati da altre case editrici.

Questa nuova versione è stata leggermente cambiata rispetto a quella precedente pubblicata nel 2005 [foto].
Nella precedente edizione il layout era leggermente diverso: ogni termine, locuzione, abbreviazione o nome proprio era indipendente. La locuzione cacciavite a stella, ad esempio, non si doveva cercare all’interno della voce cacciavite, come generalmente avviene per i dizionari bilingui generici, ma si doveva cercare il termine direttamente nell’ordine alfabetico. In altre parole era una lista di termini uno sotto l'altro.
In questa nuova edizione invece hanno deciso (forse per risparmiare spazio) di condensare i termini sotto il lemma base, quindi cacciavite a stella lo troverete all'interno della parola cacciavite come avviene per i dizionari bilingui generici.

L'ordine alfabetico è stato rispettato ma forse la consultazione adesso risulta essere un po' meno veloce.
Fortunatamente non hanno adottato la stessa politica del Marolli (il Grande dizionario tecnico inglese della Hoepli) che raggruppa anche quelle locuzioni che non cominciano con il termine cercato ma lo presentano al loro interno.

Questa nuova edizione non è aumentata di molto rispetto alla precedente 337 000 voci vs. 332 000 voci e 440 000 traducenti vs. 420 000 traducenti.
Per il momento non c'è la versione in DVD-ROM, al suo posto c'è quella scaricabile dal sito della Zanichelli e quella online (che richiede una licenza annuale).

Questo dizionario tecnico è senza dubbio il migliore per richezza di contenuti e affidabilità.
Se avete intenzione di investire dei soldi per acquistare un eccellente dizionario tecnico inglese-italiano-inglese questo è senza dubbio quello giusto e il primo che dovreste inserire nella lista.
il McGraw-Hill Zanichelli
dizionario enciclopedico tecnico e scientifico inglese-italiano-inglese
Zanichelli


Il dizionario McGraw-Hill Zanichelli è basato sull’edizione originale americana del dizionario della McGraw-Hill. La Zanichelli lo ha lasciato completamente identico ma vi ha aggiunto le traduzioni in italiano dei termini inglesi nella sezione inglese-italiano ed ha aggiunto anche la sezione italiano-inglese, senza la parte enciclopedica.
L’ultima edizione, la terza, è basata sulla sesta della McGraw-Hill.

Se siete dei traduttori e/o interpreti tecnico-scientifici o vi state accorgendo di aver intrapreso questa strada e siete già in possesso dell’Inglese Tecnico e Scientifico, Zanichelli questo è sicuramente un dizionario che non sarebbe male acquistare, soprattutto vista la sua natura enciclopedica che è sempre assai utile.

Di questo dizionario bisogna però specificare una cosa: a differenza di tutti gli altri dizionari tecnici bilingui inglese-italiano-inglese questo non contiene termini non tecnici o tecnici di livello base, ad eccezione di qualcuno qua e là, che potete trovare benissimo in un buon dizionario generico o tecnico bilingue inglese-italiano-inglese. Ha quasi solo ed esclusivamente termini tecnici di livello avanzato.

In certe occasioni viene in aiuto dell’Inglese Tecnico e Scientifico, Zanichelli con qualche traducente aggiuntivo o qualche termine che su quest’ultimo non si trova.

Oltre che a traduttori e/o interpreti questo dizionario è anche destinato al sempre più vasto pubblico di professionisti, insegnanti e studenti universitari delle facoltà tecniche e scientifiche per i quali l’inglese è ormai la seconda lingua di lavoro e studio.

È disponibile solo nel formato dizionario cartaceo + CD-ROM ed è un po’ costoso, ma vista la qualità il prezzo ci sta.
La versione su CD-ROM non è installabile su computer.
Grande dizionario tecnico inglese
dizionario tecnico inglese-italiano-inglese
di Giorgio Marolli
Hoepli


Questo dizionario, conosciuto anche semplicemente come il Marolli, è stato per moltissimi anni il dizionario tecnico bilingue inglese-italiano-inglese più importante nel panorama editoriale italiano oltre che ad essere stato un importante compagno di viaggio di molti traduttori, interpreti e studenti.

Dal 2005, tuttavia, ha perso questo primato dopo che la Zanichelli ne ha pubblicato uno molto più grande e, in un certo senso, strutturato e impostato molto meglio: l’Inglese Tecnico e Scientifico, ora giunto alla seconda edizione.

Se avete un bel quantitativo di soldi da investire in dizionari tecnici, questo dovrebbe essere il secondo della lista (il primo è quello della Zanichelli e il terzo il McGraw-Hill Zanichelli) in quanto a volte può essere utile, non solo come strumento per cercare eventuali traducenti aggiuntivi ma anche come braccio destro e aiutante dell’Inglese Tecnico e Scientifico della Zanichelli.

Nonostante il grande successo avuto da questo dizionario, la casa editrice Hoepli non si è mai impegnata più di tanto a fare un vero e proprio aggiornamento. L'opera, infatti, è rimasta pressoché invariata nel corso degli anni (ad eccezione della copertina e della correzione di qualche errore durante le ristampe della 13° edizione).

Nell'ultimo aggiornamento, avvenuto nel 2007 per la 14° edizione, la Hoepli si è decisa ad aggiungere oltre 20 000 nuovi termini, forse troppo pochi visti i campi che ha interessato: nuove scienze e tecnologie, discipline aziendali quali qualità e sicurezza.
Tra i nuovi termini, alcuni sono totalmente inutili: serve davvero sapere come tradurre in inglese Adobe Acrobat? Come mai lo chiameranno Word in America? Il programma di disegno AutoCAD ha una traduzione italiana? Come faccio a dire al mio amico inglese che dobbiamo sentirci per MSN Messenger?

Non troverete mai cacciavite a stella o cacciavite a punta piatta, termini che non dovrebbero mancare in un dizionario tecnico, ma è anche vero che troverete dei tipi di cacciavite che nel dizionario tecnico della Zanichelli non compaiono, quindi si può anche chiudere un occhio… manca anche quadro elettrico...

L'impostazione generale del dizionario, che è rimasta pressoché la stessa nonostante le numerose ristampe ed edizioni (14 ad oggi), è simile a quella dei dizionari generici bilingui: le locuzioni sono raggruppate all'interno del termine chiave. La consultazione risulta un po' più difficile e lunga, in quanto si deve scorrere un ammasso di righe alla ricerca della locuzione desiderata, sperando che sia stata inserita all'interno del termine chiave cercato e che non si trovi da qualche altra parte.

Alla casa editrice dicono che per la sua compilazione hanno usato un ‘rigoroso criterio che semplifica la ricerca per il lettore’ ma la ricerca non è proprio semplice (e veloce).

Un elemento a favore del Marolli è quella che definiscono impostazione totalmente bidirezionale dove vengono usate nella sezione inglese-italiano spiegazioni in inglese e nella sezione italiano-inglese spiegazioni in italiano. Molto spesso sono utili per capire il termine o l’espressione cercata.

Per quanto riguarda il numero di termini, ecco un confronto: Hoepli vs. Zanichelli

215.000 voci e accezioni vs. 337.000 voci e 440 000 accezioni

Il dizionario è disponibile anche in CD-ROM installabile su computer.
14° edizione - versione 2014
14° edizione - versione 2007
Technical dictionary - Dizionario tecnico
dizionario tecnico inglese-italiano-inglese
di Colette Crielesi e Giuseppe Landucci
Alinea Editrice


Un dizionario tecnico di medie dimensioni che si avvicina al Grande dizionario tecnico inglese della Hoepli (il Marolli) ma distante anni luce dall'Inglese Tecnico e Scientifico della Zanichelli.
L'opera è affidabile anche se nel complesso presenta diverse lacune... mancano diversi termini tecnici "banali" che invece dovrebbero esserci.

Il dizionario è un insieme di termini e locuzioni che la sua autrice principale, Colette Crielesi, ha raccolto durante il suo lavoro di traduttrice tecnica e redattrice di documenti altamente specialistici.
Forse questo spiega il perchè dell'assenza di termini tecnici basilari... l'autrice si è concentrata su quelli più avanzati che ha incontrato e che non si trovavano nei dizionari generici bilingui di grandi dimensioni.

Un punto a favore per questo dizionario è che per la maggior parte dei termini dà anche una definizione... davvero molto utile per ampliare le proprie conoscenze ma soprattutto capire fino in fondo il termine che si sta cercando o traducendo... si evita inoltre di scegliere il traducente scorretto: le spiegazioni infatti specificano meglio il campo d'uso del termine o locuzione cercata.
Alcuni termini sono introvabili negli altri dizionari tecnici disponibili sul mercato e in qualche occasione registra anche quei termini "scorretti" usati dagli esperti per definire un concetto.

I settori specialistici che tratta sono:
Acustica - Architettura - Artigianato in Legno - Automobili - Carpenteria in Ferro - Carpenteria in Legno - Ceramica - Chimica - Cristallografia - Falegnameria - Ferrovie - Geologia - Idraulica - Ingegneria Civile - Ingegneria Idrosanitaria - Ingegneria Mineraria - Ingegneria Strutturale - Macchine Utensili - Meccanica - Mettallurgia - Metallurgia delle Polveri - Mineralogia - Ponti - Saldatura - Scienza delle Materie - Strade - Tecniche Applecative - Tecnologia delle Polveri - Termoidraulica - Topografia e Perizie Tecniche - Utensili - Verniciatura.

Assenti i termini legati all'informatica o alle telecomunicazioni, molto in voga ai giorni nostri.

Il dizionario è diviso in due volumi ed è corredato da CD-ROM.
Parecchio costoso considerando i "cugini" pubblicati dalla Zanichelli e Hoepli.
Non è più presente nei cataloghi anche se si può trovare in qualche sito di vendita di libri online.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu