Dizionari Economici di Inglese - L'Angolo del Traduttore

Vai ai contenuti

Menu principale:

Dizionari Economici di Inglese

Quelli che seguono sono i più importanti dizionari economici bilingui inglese-italiano-inglese disponibili nelle librerie italiane più rifornite.
La lista non intende essere completa. Si sono inoltre evitati quelli fuori catalogo o di minore importanza. Per i prezzi, fare riferimento al sito internet della casa editrice.

Economics & Business
dizionario enciclopedico, economico e commerciale inglese-italiano-inglese
di Fernando Picchi
Zanichelli

Dizionario che non deve assolutamente mancare a chi traduce testi di economia e finanza.
Assai apprezzato tra gli addetti ai lavori, questo dizionario è l'unico ad avere anche una natura enciclopedica.
La sezione inglese-italiano, oltre al traducente o ai traducenti, presenta anche una spiegazione che aiuta a capire meglio il termine o il concetto cercato.
La sezione italiano-inglese è semplicemente un glossario senza alcuna spiegazione.

Nel 2011, a testimoniare il successo che ha avuto l'opera, è uscita la nuova edizione, la quinta.
I termini presenti appartengono alle principali discipline della finanza e dell'economia: dal commercio internazionale alla politica economica e finanziaria, dalla ragioneria alla gestione aziendale, dalla statistica al diritto.

La nuova edizione è ricca di termini legati a tutti questi ambiti e a fenomeni recenti della finanza (basket option, microcredit), delle politiche economiche (child trust fund, emission credits, Energy Tax Incentives Act) e delle nuove tecnologie (e-trade, neural network).

Le caratteristiche principali dell'opera sono:

  • 1680 pagine
  • oltre 36.000 voci nella sezione inglese-italiano
  • oltre 29.000 voci nel glossario italiano-inglese
  • appendici: tavole bilingui di nomenclatura relative al sistema economico inglese e americano, al sistema bancario e finanziario, al sistema fiscale, assicurativo e dei trasporti;
  • glossario economico e commerciale di base italiano-inglese-francese-tedesco-spagnolo;
  • tavola delle valute nazionali;
  • tabella delle misure.

Il dizionario è venduto in versione cartacea con allegato il CD-ROM che permette di consultare l'intera opera su computer.
L'Inglese dell'Economia
dizionario economico e commerciale inglese-italiano-inglese
di Fernando Picchi
Zanichelli


A differenza dell'Economics & Business, l'Inglese dell'Economia non è un dizionario enciclopedico ma semplicemente un dizionario bilingue inglese-italiano-inglese.
Proprio per questo motivo il dizionario mette a disposizione del lettore una ricca selezione di termini, sigle e frasi utili a chi deve leggere e capire così come scrivere o tradurre testi apparteneneti al settore economico-commerciale.

Il dizionario è arricchito, oltre che da termini con relative traduzioni, anche da locuzioni, esempi d'uso e dai phrasal verbs.
All'interno il lettore troverà anche una raccolta di lettere commerciali, sia in inglese che in italiano.

Le caratteristiche principali dell'opera sono:

  • 1024 pagine
  • oltre 80 000 termini e locuzioni
  • economia e commercio
  • finanza, banca e borsa
  • marketing e organizzazione aziendale

Per chi lavora nel settore dell'economia, questo è sicuramente uno di quei dizionari che dovrebbe essere acquistato insieme all'Economics & Business.
L'unico punto negativo, forse, di questo dizionario è che non viene aggiornato dal 2005 ed è un vero peccato considerando i nuovi termini che sono stati coniati ultimamente e che appartengono proprio a questo settore.

C'è anche la possibilità di acquistare il dizionario in CD-ROM che permette di consultare l'intera opera su computer.
Grande Dizionario Economico & Commerciale / Inglese Economico & Commerciale
dizionario inglese-italiano-inglese
Hoepli

Questo dizionario, pubblicato dalla case editrice Hoepli, è affidabile e apprezzato tra gli addetti ai lavori.

Regge senza dubbio il confronto con l’Inglese dell’Economia della Zanichelli e spesso i due si aiutano l’un l’altro: alcuni termini che compaiono in questo dizionario mancano in quello della Zanichelli e ovviamente viceversa.

Per quei termini che compaiono in entrambi, soprattutto se legati al settore economico e commerciale, i due dizionari propongono anche traducenti diversi tra loro, utili per avere un più ampio ventaglio di possibilità.

Il dizionario presenta qualche termine che non c’entra molto con i settori che tratta, si trovano ad esempio: grape = acino/chicco d’uva, vendemmia, mina (di matita), cimitero, fruttivendolo (con tanto di fare un salto dal fruttivendolo), negozio di frutta e verdura, negozio di alimenti naturali, casalinga, caseificio, farmacista, estate e addirittura fotomodella nonché termini che dovrebbero essere registrati in un dizionario tecnico più che in un dizionario economico come ingegnere automobilistico, ingegnere meccanico, ingegnere idraulico, ingegnere logistico… (la lista è molto più lunga di quella che ha il Marolli, dizionario tecnico della Hoepli, 21 contro 8).

Nel complesso è ottimo, offre anche un’ampia selezione di nomi propri e importanti enti, istituzioni, organizzazioni e abbreviazioni.
Anche questo dizionario ha una selezione di lettere commerciali, lettere formali, lettere personali e altri documenti utili come spunto.

Esiste anche la versione in CD-ROM installabile su computer.
1° edizione - versione 2014
1° edizione - versione 2008
Dizionario di Economia, Banca e Borsa
dizionario inglese-italiano-inglese
di Livio Codeluppi
Casa Editrice Le Lettere

Questo è un'altro dizionario bilingue indispensabile per chi ha a che fare con l'economia.
Compete sicuramente con l'Inglese dell'Economia pubblicato dalla Zanichelli.

Il dizionario raccoglie termini di economia, banca e borsa, come suggerisce anche il titolo dell'opera, ma tratta anche settori come:

  • la finanza
  • il diritto
  • il fisco
  • il commercio
  • l'amministrazione
  • la contabilità
  • la revisione
  • l'organizzazione aziendale
  • la statistica
  • l'informatica
  • le assicurazioni

Attualmente è possibile acquistare la ristampa dell'edizione del 2001.
Come per l'Inglese dell'Economia (2005) anche questo sicuramente non ha gli ultimi termini coniati nel campo dell'economia, ma dato il grande uso e la grande importanza che ha oggi internet, quelli che mancano, forse, si possono "facilmente" trovare anche in rete.

La versione cartacea ha un totale di 1192 pagine e insieme al volume c'è anche un CD-ROM che permette di installare l'intero dizionario su computer.
La versione in CD-ROM però non è eccezionale. Il motore di ricerca poteva essere fatto molto meglio.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu