Dizionari Bilingui di Inglese - L'Angolo del Traduttore

Vai ai contenuti

Menu principale:

Dizionari Bilingui di Inglese

Quelli che seguono sono i più importanti dizionari generici bilingui inglese-italiano-inglese disponibili nelle librerie italiane più rifornite.
La lista non intende essere completa. Si sono inoltre evitati quelli fuori catalogo o di minore importanza. Per i prezzi, fare riferimento al sito internet della casa editrice.

il Ragazzini 2016
Dizionario inglese-italiano italian-english dictionary
di Giuseppe Ragazzini
Zanichelli


Il Ragazzini è senza dubbio uno dei migliori, se non il migliore, tra i dizionari bilingui inglese-italiano-inglese presenti sul mercato italiano e non (l’unico a tenergli testa è il Grande dizionario Hoepli inglese di Fernando Picchi, Hoepli).

È aggiornato annualmente ed esce generalmente verso giugno/luglio in modo che a settembre, con l’inizio della scuola/università, sia già in tutte le librerie.

In questo dizionario si trova di tutto, da termini generici a termini tecnici fino ad arrivare allo slang, ai termini storici, letterari e arcaici. Proprio per la sua completezza è sicuramente più adatto a studenti di lingue (liceo linguistico, facoltà di lingue e letteratura, facoltà di scienze della mediazione linguistica, ecc.) a traduttori e interpreti oltre che a tutte quelle persone che hanno a che fare con la lingua inglese e italiana a 360 gradi.

Poco adatto a studenti delle scuole elementari, medie inferiori e superiori dove l’inglese non è la materia di punta. Essendo troppo grande (oltre 2700 pagine) e completo (oltre 400 000 voci e accezioni) rischia di "scoraggiare" lo studente che vorrebbe qualcosa di più piccolo, veloce e pratico. È inutile comprare un dizionario del genere per cercare semplicemente parole come cane, gatto o nonno e nonna. In questi casi è sicuramente migliore e consigliabile la versione ridotta, il Ragazzini/Biagi concise, derivata dal grande e che, nonostante le dimensioni, è assai completa.

Proprio perché viene aggiornato ogni anno, il Ragazzini raccoglie anche un gran numero di neologismi appartenenti ai settori più importanti e presenti nella nostra quotidianità, termini provenienti dall’informatica, dall'economia, dal linguaggio giornalistico e giovanile e dalle nuove tecnologie.

Per chi lavora come traduttore e/o interprete è uno di quei dizionari che non possono assolutamente mancare sugli scaffali.

Caratteristiche principali
  • oltre 400.000 voci e significati
  • oltre 3000 verbi frasali: da to abide by a to zoom past
  • oltre 120.000 termini specialistici
  • 3800 indicazioni di reggenza di aggettivi e verbi inglesi
  • 17000 “parole amiche”: le combinazioni linguistiche fondamentali per chi impara la lingua: per ricordarsi che si dice to pay attention e vastly superior  
  • oltre 13000 sinonimi e contrari
  • oltre 600 note d’uso: per evitare gli errori e risolvere i dubbi, come la differenza tra taste e flavour, grave e serious
  • oltre 850 falsi amici: per non confondere fattoria e factory, libreria e library
  • in appendice: lista dei verbi irregolari, nomi di persona, cognomi e toponimi inglesi

  • Il dizionario è disponibile anche in DVD-ROM installabile su computer e sul sito internet della Zanichelli (previa registrazione e pagamento di una licenza annuale).
    È possibile consultare il dizionario anche direttamente dal DVD-ROM, senza installare il motore di ricerca, in questo modo si può utilizzarlo anche in un computer diverso dal proprio.
    Il DVD-ROM presenta la pronuncia sonora di tutti i termini inglesi registrati nel dizionario.

    Da alcuni anni la casa editrice l’ha completamente rinnovato (da bianco e nero è passato ad una veste colorata, aggiunta di spiegazioni e sfumature grammaticali e la segnalazione delle più importanti collocazioni che alla Zanichelli chiamano parole amiche). Dall'edizione 2013 si trovano anche sinonimi e contrari dei termini più importanti (13.000 in totale).
    L'unico punto negativo del dizionario è l’installazione che è limitata ad un numero di volte… non molto bella come cosa anche perché se si cambia computer (portatile) o si deve formattarlo si rischia di trovarsi completamente a secco.
    il Ragazzini/Biagi concise
    Dizionario inglese-italiano italian-english dictionary
    di Giuseppe R
    agazzini e Adele Biagi
    Zanichelli


    Il Ragazzini/Biagi concise è la versione ridotta e semplificata del Ragazzini.
    Questo dizionario è senza dubbio rivolto a chi cerca uno strumento facile da consultare e maneggevole.

    Adatto a studenti delle scuole elementari, medie inferiori e superiori dove l’inglese non è la materia di punta, quest'opera permette di avere a portata di mano tutti i termini più importanti della lingua inglese senza tralasciare quella terminologia tecnico-scientifica che è entrata nella lingua quotidiana.

    Per cominciare lo studio della lingua inglese o per chi è alla ricerca di uno strumento di dimensioni contenute e che permetta di trovare velocemente il traducente di un termine senza però sacrificare nulla in quanto a completezza e precisione, questo è sicuramente il dizionario migliore in commercio.
    Inutile dire che questo dizionario, benchè rivolto ad un'ampio ventaglio di utenti, è decisamente poco utile a chi utilizza la lingua inglese a livello avanzato in quanto il formato medio non permette di raccogliere termini, espressioni, locuzioni, modi di dire, termini dialettali che, giustamente, sono prerogativa dei dizionari grandi.

    Le caratteristiche principali dell'opera sono:

    • 190.000 voci e significati
    • 47.000 esempi e locuzioni
    • oltre 2000 verbi frasali: da to abide by a to zoom out
    • oltre 13.000 sinonimi e contrari inglesi: per arricchire il proprio lessico e scegliere sempre la parola giusta
    • 600 note d’uso: per evitare gli errori più frequenti e risolvere i dubbi
    • falsi amici, segnalazione delle parole più importanti da conoscere, sigle e abbreviazioni, lista dei verbi irregolari inglesi

    Contiene inoltre la segnalazione di 7000 collocazioni, o “parole amiche” come le chiamano alla Zanichelli, ovvero le combinazioni linguistiche fondamentali per chi impara l’inglese: per ricordarsi che il caffè è black, white e instant, per imparare che si dice to place an order, che success può essere resounding e roaring.

    Il dizionario è disponibile in versione cartacea o cartacea con DVD-ROM.
    Il DVD-ROM offre il testo integrale dell'opera e la pronuncia sonora di tutti i termini inglesi. Il motore di ricerca permette di consultare il dizionario direttamente dal disco oppure installare l'intera opera sul computer.
    Grande dizionario Hoepli inglese
    dizionario inglese-italiano-inglese
    di Fernando Picchi
    Hoepli


    Acerrimo rivale (si fa per dire) del Ragazzini della Zanichelli è senza dubbio uno di quei dizionari che non dovrebbero mancare a chi lavora con la lingua inglese e italiana.

    Per questo dizionario valgono le stesse cose dette per il Ragazzini: si trova di tutto, termini generici, termini tecnici fino ad arrivare allo slang e oltre. Anche in questo caso è più adatto a studenti di lingue (liceo linguistico, facoltà di lingue e letteratura, facoltà di scienze della mediazione linguistica, ecc.) a traduttori e interpreti oltre che a tutte quelle persone che hanno a che fare con la lingua inglese e italiana a 360 gradi.

    Troppo grande e poco adatto a studenti delle scuole elementari, medie inferiori e superiori dove l’inglese non è la materia di punta. Anche per questo dizionario esiste una versione ridotta, Dizionario Hoepli Inglese - edizione minore [foto], sicuramente più adatta a questo gruppo di utenti.

    Per chi lavora come traduttore e/o interprete è uno di quei dizionari che si dovrebbe acquistare assieme al Ragazzini in quanto i due spesso e volentieri si aiutano colmando lacune e permettendo al traduttore/interprete di avere una più ampia rosa di traducenti oltre che di esempi e frasi fatte.

    Il dizionario è disponibile anche in CD-ROM installabile su computer.
    La versione in internet (nel sito della casa editrice) è stata eliminata.

    In questo dizionario ci sono moltissimi termini relativi all’economia, questo perché l’autore, Fernando Picchi, è lo stesso Fernando Picchi che con la Zanichelli ha pubblicato e continua a pubblicare i dizionari economici come l’Economics & Business o l’Inglese dell’Economia (molto noti e apprezzati tra gli addetti ai lavori).

    Per quanto riguarda l’installazione anche la Hoepli, come la Zanichelli, ha adottato il limite di volte ma la Hoepli permette di recuperare la possibilità disattivando (è sempre necessaria una connessione internet) la versione installata. Quindi prima di formattare un computer o di disinstallare completamente il programma è preferibile ricordarsi di fare questa operazione di disattivazione per non perdere definitivamente una possibilità preziosa.

    A differenza della Zanichelli, però, non è possibile consultare il dizionario direttamente dal CD-ROM: è sempre neccessario installare il programma sul computer e questo è senza dubbio un punto a sua sfavore.
    Altri dizionari inglese-italiano-inglese

    L’inglese è senz’altro la lingua più usata a livello mondiale e sono molte le case editrici italiane che pubblicano dizionari bilingui inglese-italiano-inglese.
    Quelli che seguono sono i più famosi e facili da trovare in libreria.

    Il Sansoni Inglese
    Sansoni


    La Sansoni, molti anni fa, aveva pubblicato uno dei dizionari bilingui inglese-italiano-inglese più grandi e completi della storia e del suo tempo: Grande Dizionario Sansoni delle lingue italiana e inglese. Oggi fuori catalogo e introvabile. Sfortunatamente era assai costoso e diviso in due volumi, il primo era la sezione inglese-italiano e il secondo era la sezione italiano-inglese. Erano entrambi assai ingombranti (sotto tutti i punti di vista), difficili da portare avanti e indietro e addirittura da consultare. Era un gran bel dizionario, soprattutto per il quantitativo di termini al suo interno.

    Oggi la Sansoni ha un nuovo dizionario bilingue inglese-italiano-inglese (probabilmente derivato da quei due giganteschi dizionari) ben fatto, attuale e completo che riesce senza alcun problema a tenere testa al Ragazzini (Zanichelli) e al Picchi (Hoepli).

    Sicuramente adatto a chi studia lingue a livelli avanzati e a chi lavora con l’inglese e l’italiano a 360 gradi.
    Esiste anche la versione in CD-ROM installabile su computer.
    il nuovo Oxford-Paravia
    Paravia


    L'Oxford-Paravia può benissimo reggere il confronto con il Ragazzini (Zanichelli), il Picchi (Hoepli) o il Sansoni Inglese, forse non per numero di termini o per l'aggiornamento ma sicuramente per i contenuti e talvola li supera alla grande.
    Svogliando il dizionario ci si accorge subito che c'è lo zampino della Oxford dato che il dizionario segue l'impostazione dei dizionari monolingui pubblicati dalla stessa casa editrice.

    Proprio per questo motivo, questo dizionario è sicuramente adatto a chi sta studiando la lingua inglese e si trova ad un livello intermedio-avanzato ma si adatta benissimo e diventa molto utile anche a chi con l'inglese ci lavora.

    A differenza del Ragazzini (Zanichelli), il Picchi (Hoepli) o il Sansoni Inglese che spesso tendono a dare semplicemente il traducente o i traducenti, l'Oxford-Paravia propone, soprattutto per i termini più importanti o più usati, anche una serie di collocazioni e le preposizioni che seguono quel determinato termine. Il dizionario propone anche una serie di esempi e frasi fatte che non sempre si trovano negli altri e che sicuramente aiutano a costruire la frase in modo corretto, soprattutto con quei verbi un po’ ostici.

    Un ottimo braccio destro del Ragazzini (Zanichelli), Picchi (Hoepli) o il Sansoni Inglese.
    Il dizionario è disponibile anche in CD-ROM installabile su computer.
    Grande Dizionario Hazon di Inglese
    Garzanti-Hazon
    Garzanti


    Il Grande Dizionario Hazon di Inglese è un dizionario generico bilingue inglese-italiano-inglese ben fatto, affidabile e adatto ha chi possiede un livello intermedio-avanzato di inglese.
    Quest'opera è rivolta sia a studenti (della scuola dell'obbligo e università) sia a professionisti in cerca di uno strumento utile per il lavoro.

    Le sue caratteristiche lo portano ad avvicinarsi al Ragazzini della Zanichelli e al Grande dizionario inglese della Hoepli:

    • 400.000 parole e significati
    • 58.000 termini scientifici, tecnici, economici e giuridici
    • 5.500 termini e locuzioni dell’American English
    • oltre 2.700 phrasal verbs
    • indicazione dei false friends
    • note d’uso grammaticali, lessicali ed enciclopediche
    • in appendice, 94 tavole illustrate a colori

    Questa nuova edizione, completamente rivista e aggiornata, è stata resa più moderna, attuale e al passo con i tempi.

    L'opera può essere consultata anche online, collegandosi al sito della casa editrice (Garzantilinguistica). C'è la possibilità di consultare il dizionario di italiano, quello di inglese e quello di francese. Per sfruttare al massimo il servizio offerto e tuttavia necessario registrarsi (registrazione gratuita). Non viene però specificato se il sito contiene il testo integrale della versione cartacea.
    Esiste anche la versione installabile su computer.
    Dizionario Inglese
    DeAgostini


    Questa casa editrice ha fatto talmente tante versioni del suo dizionario generico bilingue inglese-italiano-inglese che credo abbiano perso anche loro il conto. Lo si trova praticamente ovunque, specialmente nel mese di settembre/ottobre quando comincia la scuola: supermercati, ipermercati, discount, centri commerciali, librerie, perfino in autogrill (non si sa mai, vi state dirigendo verso un paese dove la lingua inglese è conosciuta e vi siete dimenticati a casa il dizionario... così ve lo potete comprare…).

    È sicuramente adatto a studenti delle elementari, medie inferiori e medie superiori che non fanno un inglese di livello avanzato. È economico ed è adatto anche a chi sta cominciando ad imparare l’inglese, magari per conto proprio con quei famosi corsi della stessa casa editrice.

    Come anticipato, la DeAgostini pubblica ogni anno una nuova versione di questo dizionario limitandosi però a cambiare la copertina, lo stile grafico, l’impaginazione e forse a correggere errori di battitura ma in definitiva il dizionario è sempre il solito da diversi anni.
    Grande Rizzoli Larousse
    dizionario inglese-italiano-inglese
    Rizzoli-Larousse

    La casa editrice Larousse è francese ma oltre a pubblicare dizionari bilingui francese-italiano-francese pubblica anche dizionari bilingui inglese-italiano-inglese.
    Questo, con la collaborazione della Rizzoli, è in realtà la versione aggiornata e attualizzata del vecchio dizionario del Centro Lessicografico Sansoni creato negli anni Settanta.

    Come dicono nel sito, il loro dizionario inglese-italiano-inglese è un dizionario indispensabile per la comprensione delle due lingue, il che significa che è adatto ad un livello intermedio.

    Dovrebbe avere circa 100 000 termini quindi non tiene assolutamente testa al Ragazzini (Zanichelli), al Picchi (Hoepli) o al Sansoni Inglese tutti e tre con oltre 400 000 voci e accezioni.

    È possibile consultarlo liberamente nel sito internet della casa editrice Larousse insieme ad altri suoi dizionari. La versione cartacea è fuori catalogo.
     
    Torna ai contenuti | Torna al menu